Stili vestiti: tutti gli stili moda e abbigliamento

da Mara Mencarelli  -  18 Dicembre 2020, 15:30  -  #MODA-COLLEZIONI-TENDENZE-

La moda ha subito molte

 

evoluzioni e gli stili vestiti nella

 

moda si sono evoluti nel tempo.

 

Nel corso dei decenni gli stili

 

moda che si sono affermati,

 

tornando alla ribalta, sono una

 

decina: vediamo quali sono!

 

 

Elegante e minimale, come lo stile parigino, alternativo come lo stile Punck, quello Emo e Gotico, comodo e Casul come lo Street style, o magari Folclorico o Country: qual è lo stile moda che interpreta meglio i tuoi gusti: scopriamolo insieme.

 

Stili vestiti: tutti gli stili moda e abbigliamento.-  Modella Valeria Gennaro

Stili vestiti: tutti gli stili moda e abbigliamento.- Modella Valeria Gennaro

Stili vestiti: tutti gli stili moda nel dettaglio

 

Per prima cosa, vediamo in elenco quali sono  gli stili per i vestiti e gli outfit moderni e non e poi scendiamo nel dettagli a valutare, uno per uno, tutti gli stili moda e abbigliamento.  Opterei per una prima classifica:

 

  1. Stili moda comuni: Classico, Parigino, Boho chic; Androgino, No Gender, Vintage e stile Bon Ton.
  2.  
  3. Stili moda ragazze e ragazzi: Punk, Dark, Gotico, Emo, Grunge, Skater, Rapper, Hip Hop, Lolita, Paninaro,
  4.  
  5. Stili di vestire: Country, Etnico, Scene Queen, Pin Up, Steet Style, Militare, Sporty Glam style, Indie e Athleisure. Vediamoli nel dettaglio.

Stili moda comuni

 

Abbiamo suddiviso, a nostro piacere, gli stili di vestire in 3 categoria principali. Gli stili più comuni e più usati nel mondo femminile e maschile sono una mescolanza di idee e tendenze moda  che si sono alternate nell'ultimo trentennio.

 

Stili di moda

 

Non è facile fare una classifica ed elencare tutti gli stili di moda in quanto ce ne sono davvero molti, alcuni dei quali, sono stati abbandonati o sono poco noti ed usati. Altri come lo stile Dandy, hanno una spiccata connotazione maschile, alcuni stili, invece, sono unisex come il Non Gender, altri  ancora, spiccatamente femminili, come lo stile Lolita.

 

Stile Dandy
Stile Dandy

Stile classico

 

Uno dei modi di vestire che viene sempre apprezzato da uomini e donne di ogni età, è quello in stile classico in abiti ed accessori: La classicità è sinonimo di eleganza e non spinge ad osare ma a rimanere nella propria zona di comfort, senza cercare innovazioni; anche se alcuni dettagli come spalline, lunghezza pantaloni, vita alta o bassa possono modificarsi nel tempo senza che i capi perdano di classicismo.

 

Stile Parigino

 

Tipico della moda francese, lo stile parigino è elegante, semplice e minimale al tempo stesso. Lo stile francese utilizza capi dal taglio classico ed accessori semplici e personali. Alcune icone dello stile parigino sono state Coco Chanel e Brigette Bardot.

 

 

Stile Boho Chic e Bohemian style

 

Lo stile Bohemian nasce  nell' 800 da una corrente artistica e letteraria che si evolve arrivando a noi, ed oggi si manifesta nella moda sotto forma di stile Boho Chic, romantico e molto femminile, fatto da capi informali che prendono ispirazione anche dalle tendenze Hippy. Lo hanno portato in passerella personaggi come Siena Miller e Kate Moss.

 

Stile Androgino

 

Nasce da un'ispirazione maschile.  Lo stile Androgino è tipicamente boyfriend, nato sulle passerelle di moda intorno al 2000, ispiratosi a capi dallo stile Dandy, eleganti, rivisitati in ciacche classiche, maglioni oversize e camice da uomo. Alcuni outfit androgini, contrariamente a quel che si crede, sono in grado di esaltare la femminilità e la sensualità, ma si tratta di uno stile non facile da indossare.

 

Stile moda No Gender

No Gender

 

Molto simile al precedente, ma diverso nella sostanza. Lo stile No Gender  può essere indossato da uomini o donne, senza distinzione di sesso. racchiude alcune linee tipicamente femminili e dettami classicamente maschili, Un esempio di questo stile sono i Kilt scozzesi che da capi tipici della tradizione popolare scozzese sono stati catapultati sulle passerelle. 

 

Vintage

 

Stile Vintage: uno stile o un modo di vestire ed essere? Sicuramente una rivalutazione del passato, nostalgica! Lo stile Vintage torna spesso alla ribalta esaltando linee tipicamente retrò, sia in abiti che accessori, mantenendo una classicità caratteristica e un eleganza ricercata, se pur antica. Il vintage si ispira nella ricerca di capi di vent'anni prima ma gli stilisti hanno dato vita ad un'ampia selezione di proposte rivisitate. 

 

Stile Bon Ton

 

Romantico, elegante, sfrutta linee morbide e tessuti leggeri e tinte pastello che si arricchiscono di voilant, pence e rouge. Talvolta utilizza anche capi floreali con linee spiccatamente femminili.

Stile Bon Ton

Stile Bon Ton

Stili moda ragazze e ragazzi

 

Per quanto riguarda la moda giovane e lo stile moda ragazze e ragazzi, le opzioni sul tema sono moltissima: Ne abbiamo prese in esame alcune delle più note.

 

Punk e Dark

 

Uno stile moda esploso in Inghilterra e diffusosi in gran parte dell'Europa che interpreta una moda dai colori scuri, tranne che nei capelli che si esprimono in acconciature bizzarre e creste dai numerosi colori. Colore dello stile Punk e Dark per elezione, è il nero. Gli accessori sono in pelle, ricchi di borchie e spille.

Un modo di vestire ma anche un modo di esse. Espressione di una generazione in contrasto con le realtà sociali che si esprime anche in generi musicali e band. 

 

Stile moda Punk
Stile moda Punk

Emo

 

Nato da una coscienza giovanile che si ispirava anch'essa al mondo musicale. Si afferma esprimendo dissenso, malinconia, stato d'animo cupo. Tipico degli anni ottanta lo stile Emo ricorda molto nei dettami quello Punk. Una caratteristica sono i capelli lunghi e la frangia che copre metà viso, il trucco marcato di nero, e il gran numero di orecchini, braccialetti e piercing. 

 

Stile moda Emo
Stile moda Emo

Gotico

 

Lo stile Gotico è di ispirazione medioevale caratterizzato da corpetti, pizzi gonne lunghe e capi tipici dell'epoca, ama i colori come il nero, il rosso il verde scuro, tessuti in velluto o raso e si esprime meglio nel mondo femminile. Le scarpe più indossate sono gli anfibi e gli stivaletti in pelle nera.

 

Stile Grunge

 

Nasce  a Seattle lo stile Grunge tipicamente di origine Americana, si origina e segue le tendenze musicali degli anni 80 e 90 , tra le band ricordiamo i Nirvana. Quella delle influenze musicali che danno origine ad un genere d'abbigliamento è una caratteristica comune a molti stili moda.

Si tratta di uno stile di vestire tipicamente trasandato in cui capi come i Jeans sono elemento quasi costante, specie se strappati, usurati scoloriti e tagliati. Gonne,  jeans, camice oversize in flanella, sono altri elementi distintivi che ritroviamo anche in altri stili di moda giovanili. Portato in auge da Mar Jacobs è molto legato allo street style più recente.

Stile moda skaters
Stile moda skaters

Skater, Rapper, Hip Hop

 

Sono stili moda che nascono in strada, ispirandosi a dei modi di essere, spesso racchiusi in gang e bande locali, tipiche del territorio americano dell'epoca. Quartieri in cui, il ballo e la musica, rappresenteranno un modo di essere, un gruppo di appartenenza e la strada per evadere dal quotidiano con sfide canore e di ballo. 

Nasce la breakdance, l' Hip Hop e lo sport degli skaters e con essi, l'abbigliamento. Quest'ultimo, caratterizzato, se pur con differenza tra uno stile e l'altro, da capi comodi, felpe ampie, berretti e jeans (skaters). Nell'Hip Hop i pantaloni diventano larghi e tutti gli indumenti sono over size. 

 

Lolita

 

Lo stile Lolita è ispirato ai fumetti e al mondo dei Manga. Molto femminile, ripercorre alcune linee dello stile Gotico ma i colori utilizzati sono chiari, fiabeschi e femminili e trasformano la donna in una bambola. Adottato nella moda dalle giovanissime, ha letteralmente spopolato in paesi come la Cina ed il Giappone. 

Stile moda Scene Queen e Lolita
Stile moda Scene Queen e Lolita

Paninaro

 

Uno stile moda tipico degli anni 80 lo stile Paninaro sfrutta capi griffati.  Lo si ritrova in capi caratteristici come lo stivaletto Timberland ed il piumino Monclear, Jens Levis e Wrangler, maglie oversize, occhiali da sole grifati come i popolari Ray ban, rientrano in queste tendenze moda giovanili.

Street Syle

Street Syle

Stili di vestire

 

Stili moda e modi di vestire, tendenze moderne e vintage, capi da scegliere tra le varie proposte che la moda ci propina ogni anno ma, come fare? E soprattutto: quali sono?  Country, Etnico, Scene Queen, Pin Up, Steet Style, Militare, Sporty Glam style, Indie e Athleisure

 

Stile country moda
Stile country

 

Country

 

Una stile sempre attuale lo stile Country, nato in America, è caratterizzato da jeans, cinturoni, gonne lunghe e abiti in denim, ma anche gilet, camice in flanella a motivi preferibilmente tartan, stivali e cappello da bovaro, borse con frange e outfit tendenzialmente casual, comodi e disinvolti. 

 

Stile Etnico e Tribal
Stile Etnico e Tribal

Etnico E tribal

 

Lo stile moda caldo ed avvolgente quello dal sapore etnico che interpreta un modo di vivere scansionato da ritmi lenti, che si allontanano dallo stress. Colori e motivi che rievocano la terra, il cielo e la natura, come nei tessuti di Armani. 

Lo stile Etnico si ispira a paesi lontani, utilizza materiali naturali come il lino, il cotone e la lana, mentre per gli accessori ed i monili. la scelta ricade su metallo martellato, legno e noccioli di frutto, osso, ma anche conchiglie e pietre.

Rientrano in questo stile i tessuti ed i capi in stampe animalier maculate e zebrate, sempre molto di tendenza.

 

Scene Queen

 

Uno stile nato in America che punta non solo su abiti ed accessori, ma anche sulla capigliatura. I capelli sono spesso eccentrici colorati e cotonati. E' una sottospecie al femminile dalla moda Emo, in cui il colore nero viene sostituito da colori vivaci e tinte pastello. 

 

Pin up

 

Le ragazze in stile Pin up nascono negli anni 50 si tratta dunque di una tendenza Vintage che è stata rivalutata, dalla moda,  negli ultimi anni. Abiti succinti, scollature procaci e pantaloncini, rientrano in questo stile. 

 

Stile Pin Up
Stile Pin Up

 

Street style

 

Nasce e si sviluppa come alternativa sociale all'Hip Hop e allo stile skeaters. Ha come elemento imprescindibile, la comodità vissuta in maniera "più classica". Lo stile di strada letteralmente tradotto, interpreta l'abbigliamento di tutti i giorni con connotazione informale. Può essere definito un mix di stile che ognuno può personalizzare come meglio crede. Utilizza anche capi griffati assumendo un'altra personalità e diventando decisamente più Glam. 

 

Street Style
Street Style

Sporty Glam style

 

Si basa sull'abbigliamento sportivo, usa molto le tute ed i capellini ma preferisce le griffe ed i brand di risalto. Mixa nel suo insieme anche capi come la giacca e capi spalla di tendenza classica, e rende gli outfit femminili e maschili molto giovanili, adatti per tutti i giorni.

 

Militare

 

Lo stile militare prende spunto, appunto, dalle divise dell'esercito. I tessuti sono verdi, grigi, maculati, arricchiti da stelline  e mostrine in metallo, tipicamente maschile rivisitato anche in versione femminile da molto stilisti, ed apprezzato moltissimo dal pubblico giovane per via del suo sapore casual. 

 

Indie - Hippy - Tie dye

 

Dal sapore etnico, lo stile Indie  interpreta a pieno gli animi liberi di coloro che amano vestirsi come  meglio preferiscono. Corpetti lavorati all'uncinetto, capelli a falda larga, gilet, jeans, capi ed accessori etnici dai colori vivaci, lo interpretano pienamente. Ripercorre pienamente le tendenze Hippy tipiche degli anni 60.

 

Stile Indie- - Hippy - Tie dye
Stile Indie- - Hippy - Tie dye

 

Athleisure

 

L'avanzata dell'Athleisure lo stile che mixa capi d'abbigliamento, accessori sportivi e glam con sapienza,  creando una tendenza abbigliamento pratica amata da molte star. E' una tendenza glamour protagonista delle passerelle più chic del panorama moda.  

Top sportivi si fondono con blazer eleganti, tailleur formali sposano dolcevita a costine, giacche stropicciate svettano sopra a tessuti tecnici. Una moda reinventata che piace molto. 

 

Stile moda: come sceglierlo!

 

Lo stile della moda che influenza le persone di ogni età e sesso, non è uguale per tutti. Il modo in cui vestiamo, gli abiti che scegliamo, forniscono di noi un'impressione che viene rafforzata dal modo che abbiamo di essere e di porci. Se è vero che l'abito non fa il monaco, è altresì vero che la prima impressione che diamo dipende proprio dal nostro stile di vestire e dagli abiti che abbiamo indosso.

 

Sebbene gli stili moda siano molti, nessuno di essi ha la potenzialità di trasformarci in persone eleganti: quello che è decisivo nel nostro stile di abbigliamento è sempre il buon gusto e la capacità di saper dosare gli abiti con i colori e gli accessori.

 

Sportivi o classici? Stile casual o elegante? Il binomio "buon gusto e stile" deve sempre essere dosato con attenzione per fare di noi, una persona che sa vestire, qualsiasi sia lo stile che scegliamo per quel giorno, per quell'evento  o in generale, nella vita.